Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2014

La TENEREZZA: il liguaggio dello Spirito

  Omelia di Pasqua Cari fratelli e sorelle, abbiamo iniziato il cammino quaresimale con un invito: non sprecate parole! Ci siamo allenati nel mettere da parte parole di menzogna, di giudizio, di mormorazione. All’inizio della quaresima ci dicevamo che “ la verifica dei nostri linguaggi, è una verifica del cuore. Una parola cattiva, invidiosa, bugiarda, sospettosa ci interroga sui sentimenti che portiamo nel cuore; una parola buona, misericordiosa, affettuosa, premurosa riempie di pace il nostro cuore ”. In questi giorni ci siamo accorti che è difficile tacere quando si è insultati, non parlare quando si è tentati nel giudizio, rispondere con il perdono quando siamo colpiti. ·         Come possono cambiare le nostre parole? Abbiamo ascoltato il profeta Ezechiele: “vi darò un cuore nuovo, metterò dentro di voi uno spirito nuovo, toglierò da voi il cuore di pietra e vi darò un cuore di carne” (Ez 36,26) . Al tempo di Ezechiele il popolo e