Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2020

Ringraziamento in occasione del XXV anniversario ordinazione presbiterale

L’“eccomi” pronunciato da Marino in questa piazza ci ha legati intimamente ai tanti “eccomi” pronunciati nella storia della salvezza e della chiesa. Tra questi emerge, con una sovrabbondanza di grazia, quello di Maria, la Madre di Dio. In una semplice casa di un piccolo paese in un giorno qualsiasi, la vergine di Nazareth ha detto il suo “eccomi” aprendo il cuore, la mente, il corpo alla presenza del Figlio di Dio.  La trepidazione e la disponibilità del primo “eccomi” di Maria ci richiama alla mente quella degli apostoli presso il lago di Genesareth, quando, lasciato tutto, seguirono subito il Signore. Questa sera siamo molto felici perché questa parola, pronunciata da un giovane della nostra Comunità, ci permette di amplificare la nostra disponibilità richiamando alla mente le storie e vite di ognuno di noi. Ciò che è avvenuto nella piccola casa di Nazareth, sulle sponde del lago di Tiberiade, nel cuore di tante donne e uomini seguaci di Gesù, ciò che è avvenuto nel nostro cuore, o